Alfabeto di una cinquantenne
Esordienti

Vi presento un’esordiente: Laura Monteleone

Buongiorno Lettori, buon giovedì
? “Vi Presento un’Esordiente” ? con Laura Monteleone

E’ un vero piacere presentarvi Laura Monteleone:
creativa poliedrica, generatrice di sorrisi incondizionati, scrittrice.

Laura non è un’esordiente alle prime armi, visto che nel 2017 ha pubblicato una raccolta di poesie “Nidi di periferia” edizioni Thedotcompany.

Ma il libro di cui parleremo oggi, è tutt’altra cosa. E’ una raccolta, forse anche un manuale di sopravvivenza per gli uomini e sicuramente una coccola ironica per le donne, soprattutto le cinquantenni. ?

Partiamo con Vi presento un’esordiente: Laura Monteleone
e il suo libro:

Alfabeto di una cinquantenne

Questo libro si può definire una ridevole raccolta di voci femminili, redatta in rigoroso ordine alfabetico.

Le voci sono pensieri, considerazioni, aneddoti, battute, consigli che ritraggono un certo universo donnesco, con i colori dell’ironia e con il ricorso a improbabili neologismi.

Le protagoniste sono donne che sguazzano nei loro personali “anni cinquanta” (con tutti gli agi e disagi che ne conseguono) e che decidono di affrontare questa nuova fase di vita con il sorriso.

Sorriso che si rivela un’arma potente, nata soprattutto come reazione a momenti di difficoltà, vissuti dall’autrice e dalle donne che lei ha tenuto sotto costante ed empatica osservazione.

Insieme, con le invincibili amiche, si trova il percorso migliore per affrontare i peggiori cliché, prendendo le distanze o immergendosi totalmente, senza mai dimenticare che non si smette a nessuna età di conoscersi e riconoscersi.

E di avere sicuramente un fenomeno a portata di mano, che in questo libro si chiama Pucci.

Ecco dove potete trovare: Alfabeto di una cinquantenne

Vi invito a seguire Laura Monteleone sul profilo Instagram @ralau54 sulla pagina fb parole di lana sul suo canale youtube

Se volete conoscere meglio Laura Monteleone la potrete vedere prossimamente nelle interviste sul mio canale YouTube dedicate agli esordienti.

Al prossimo esordiente ?

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *