Donato Carrisi
Grandi Scrittori

Donato Carrisi

“…Tutti indossiamo una maschera per nascondere la parte peggiore di noi…”

Buongiorno Lettori, un buon lunedì a tutti voi.
Oggi parliamo di un grande scrittore italiano: Donato Carrisi

Carrisi nasce a Martina Franca il 25 marzo 1973.

Laureato in giurisprudenza con specializzazione in criminologia e scienze del comportamento, Donato Carrisi inizia la sua attività di scrittore con il teatro, all’età di 19 anni.

Nel 1999 viene scoperto e lanciato nel mondo della Fiction dove comincia alcune collaborazioni per la Rai e con Sky.

E’ il 2009 quando la Longanesi pubblica “il Suggeritore” presentando Carrisi al grande pubblico.

Il libro ottenne subito un grande successo tanto che gli fu conferito nello stesso anno il premio bancarella.

Scrittore, sceneggiatore, drammaturgo, giornalista e regista Donato Carrisi, comincia una brillante carriera che lo porta ad ottenere anche un Davide di Donatello nel 2018…

grazie alla regia e alla sceneggiatura che dedica al riadattamento del suo libro “La ragazza nella nebbia” da cui prende il titolo anche il fim.

Ad oggi al suo attivo conta undici romanzi, sette drammaturgie, sette sceneggiature per la televisione tra cui “il sesto senso” programma che lo vede anche come conduttore e due film.

Se amate il genere thriller

non potete non leggere un libro di Carrisi.

La sua scrittura ha la capacità di tenervi incollati alle pagine.
Le indagini, descritte con dovizia di particolari regalano la sensazione di essere veramente presenti, ma su tutto a mio parere vince la capacità di stupire…

e anche quando si ha la sensazione che tutto sia slegato, ad un certo punto il “disegno” comincia ad apparire regalando stupore e meraviglia per tanto in genio e soprattutto per la naturale coerenza che la storia prende.

Nulla è lasciato al caso nei suoi libri, nulla è forzato, anzi tutto è tremendamente realistico.

Al prossimo articolo 👋

Nella rubrica Grandi Scrittori trovi anche:

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *