La chiesa del Diavolo di Frank Tysell
Esordienti

Vi presento un’esordiente: Frank Tysell

Buongiorno Lettori, buon giovedì in compagnia della rubrica
📚 “Vi Presento un’esordiente” 📚 con Frank Tysell

Parlare di questo nuovo autore, non sarà semplice, per lo meno dal punto di vista della sua vita. Frank Tysell è infatti lo pseudonimo che utilizza il nostro esordiente quando scrive.

Posso però dirvi che oltre ad essere un vorace lettore o come si definisce lui, onnivoro, è anche uno scrittore molto attivo, tanto che ha già pubblicato due romanzi e un racconto su Amazon e nel cassetto ha ancora parecchie sorprese, di cui una al vaglio di alcune case editrici.

Ha trentadue anni e vive nella provincia di Bergamo, scrive già da qualche anno, ma ultimamente sta cercando di trasformare questa sua passione in un lavoro. I generi in cui si ritrova meglio sono principalmente l’horror, i thriller e il soprannaturale.

Pronti per scoprire un nuovo libro e il suo autore?

Vi presento un’esordiente: Frank Tysell
e il suo libro:

La chiesa del Diavolo

Un cadavere smembrato, fatto a pezzi, viene ritrovato inchiodato sulla croce nella Chiesa di Vill Creek, una sperduta cittadina nella contea di McPherson, Nebraska. Un brutale omicidio dai risvolti inquietanti; solo 24 ore prima del ritrovamento del corpo la Chiesa – fino a poche ore prima guidata da un giovane sacerdote –  resta senza guida a causa del trasferimento del prete in un’altra diocesi fuori dallo Stato.

È il primo omicidio da decenni, e mai nulla di tanto brutale si era affacciato alla cittadina… In aiuto dello sceriffo Martin Bell e del suo amico e vice-sceriffo Mike, che indagano sul barbaro caso, arriva il medico legale Miranda Lopez, una vecchia (e inaspettata) conoscenza.

Le cose volgono al peggio e  precipitano quando nel fitto bosco che circonda la cittadina viene ritrovato il cadavere orribilmente mutilato di un fotografo esperto e conosciuto a Vill Creek per il suo lavoro. Un uomo preparato alle difficoltà della vita all’aria aperta, ma in quel bosco non è facile sopravvivere. Poco dopo, alcuni abitanti iniziano ad assumere strani, quanto inquietanti comportamenti;

come Tod, un massiccio agricoltore locale che aggredisce la sua famiglia e i suoi animali. Allo sceriffo non resta altra soluzione che portarlo in centrale. Ma gli animali, chiusi in gabbia, spesso finiscono con l’agitarsi. A complicare le cose arriva un prete misterioso.

Che sia lì per aiutare? Poco dopo giungerà anche il figlio dello sceriffo, arrivato a far visita al padre in compagnia della fidanzata e del cugino. Nulla è come sembra… e tra macabri ritrovamenti e cupi scenari, la cittadina si ritroverà ben presto isolata, prigioniera di abitanti impazziti e pronti a tutto.

Qualcuno sparisce nel nulla, e il vortice di paura aumenta con il passare del tempo. In un susseguirsi di angoscianti verità e terrificanti esperienze, i protagonisti dovranno in tutti i modi sopravvivere al male assoluto…
Un horror da leggere compulsivamente che vi trasporterà nella tetra Vill Creek.

Qui trovate il libro di Frank Tysell

Vi invito a seguire Frank Tysell sul suo account Instagram @franktysell

Non perdete la recensione di La chiesa del Diavolo che uscirà il 12 maggio

Al prossimo esordiente 👋

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *